Storia e cultura

Le Alpi del Sud non sono soltanto un luogo di natura integra e bellissima, ma anche un territorio di antichi e intensi scambi fra il mare e le montagne, fra la costa e la pianura. L’area Marittime Mercantour è stata abitata e attraversata fin dalla preistoria: ce lo raccontano le migliaia di incisioni rupestri della Valle delle Meraviglie. I contatti si sono moltiplicati nel corso dei secoli: pastori, mercanti, eserciti, pellegrini, artisti, idee, dialetti, hanno passato i colli e diffuso sui due versanti modi di vita, accenti, costumi e tradizioni simili, alla base dell’affascinante gioco di identità e differenze caratteristico dell’area Marittime Mercantour.

I Parchi non si limitano a tutelare la biodiversità naturale, ma proteggono e valorizzano anche la varietà dei saperi sul territorio: l’Atlante del Patrimonio culturale è lo strumento ideale per avvicinarsi all’altra faccia delle Marittime e del Mercantour, quella modellata con pazienza da generazioni di montanari...

Sito realizzato nell'ambito del PIT "Spazio transfrontaliero Marittime Mercantour" Programma ALCOTRA 2007-2013 e rivisto e aggiornato con il progetto: